Consorzio Bioinnova Veneto

I RISULTATI DELLO STUDIO "SUSTAIN4FOOD". VENERDI 12 NOVEMBRE IN VILLA CORDELLINA LOMBARDI A MONTECCHIO MAGGIORE DALLE ORE 9.30

CONVEGNO DELLA RETE BIO INNOVATIVA. IL CLUSTER BIOLOGICO GUIDATO DA COLDIRETTI VENETO

VENERDI’ 12 NOVEMBRE IN VILLA CORDELLINA LOMBARDI A MONTECCHIO MAGGIORE (VI) ALLE ORE 9.30

 

VENETO: SOSTENIBILITA’ E AGROALIMENTARE è il titolo del convegno organizzato da Rete Bio Innova perVENERDI 12 NOVEMBRE IN VILLA CORDELLINA LOMBARDI A MONTECCHIO MAGGIORE (VI) ALLE ORE 9.30. Il cluster biologico guidato da Coldiretti Veneto unisce tutta la filiera: dalle aziende agricole fino alle realtà agroindustriali con le università venete, enti di ricerca oltre che strutture del commercio e grande distribuzione. Operativo dal 2019 si occupa di progetti che permettono un approccio interdisciplinare integrato tra studio e sperimentazione al fine di migliorare le performance di 4mila operatori a livello regionale dediti all’agricoltura biologica e un migliaio di aziende certificate con sistemi di produzione ecocompatibili. La presenza dei docenti degli  atenei veneti come Padova e Verona dà spessore ai progetti avviati che rientrano nei campi della sostenibilità e innovazione. Per questo i lavori saranno aperti dal saluto del Prof. Luciano Gamberini dell’Università di Padova che anticiperà il focus su “Sustain4Food” progetto finanziato con i fondi del POR/FESR della Regione del Veneto che punta all’individuazione di nuovi prodotti caseari arricchiti di sostanze a cui si attribuiscono effetti benefici per la salute umana come la lattoferrina proteina contenuta nel latte che rafforza naturalmente il sistema immunitario. Tre i professori coinvolti nell’esposizione dei risultati: Massimo De Marchi e Luca Bargelloni dell’Università di Padova insieme a Fabio Favati dell’Università di Verona. Ad introdurre la seconda parte, che prevede una tavola rotonda tra i rappresentanti del settore agroindustriale veneto, è in programma l’intervento dell’Assessore allo Sviluppo Economico Roberto Marcato. Il dibattito moderato da Luca Ancetti, direttore de Il Giornale di Vicenza vedrà la partecipazione di Alessandro De Rocco presidente Azove Sac, Pierantonio Sgambaro del Pastificio Sgambaro Spa, Gianni Rachello del Molino Rachello srl, Samuele Trestini docente UniPd e Diego Begalli dell’UniVr.  Le conclusioni saranno affidate a Martino Cerantola presidente Rir Cluster Biologico Veneto.